IL PRESIDENTE

Luigi Boffi

 

Eletto presidente della Sezione di Milano il 7 marzo 2010.
Nato a Desio nel luglio 1942, nel 1963 è al CAR del 2° Rgt.Alpini di Cuneo San Rocco e poi alla Regione Militare Nord-Ovest a Torino fino al congedo, a ottobre 1964.
Iscrittosi subito alla fine del servizio militare al Gruppo di Limbiate, ne diventa Consigliere a metà degli anni ’80 curando i rapporti esterni del Gruppo con le istituzioni locali e provinciali.
Dal 1996 sino al 2010 è Vicecapogruppo.
Collabora al Notiziario di Gruppo con molti articoli di fondo e scrivendo la storia del Gruppo in occasione del 40°.
Con la costituzione del Coro, ne diventa il presentatore nei concerti più importanti e organizza le partecipazioni del Gruppo alle Adunate Nazionali e nelle limitrofe città di provincia in cui si esibisce il Coro, contribuendo a creare fraterni rapporti con i locali Gruppi Alpini.
Diventa Cerimoniere del Gruppo in tutte le sue manifestazioni, anche a favore delle civiche amministrazioni dei Comuni di Limbiate, Varedo, Bollate.

In ambito sezionale è sempre intervenuto nelle assemblee sezionali con documenti approvati all’unanimità (1997 e 1998), mozioni che hanno portato a sfilare a Reggio Emilia davanti al Presidente Scalfaro con il cappello alpino sul cuore, sul valore delle truppe alpine ed il compito educativo della naia.
Nel 1997 ha partecipato alle attività di soccorso con la Protezione Civile Sezionale a Foligno dopo il terremoto.
Ha partecipato a tutte le iniziative della Sezione e della Sede Nazionale (Roma P.zza Navona, contro l’abolizione della leva, ecc.).
Come assessore anziano del Comune di Bollate ha partecipato alle adunate nazionali dal 2000 al 2004 con la fascia tricolore.
È presente a tutte le iniziative della “Fondazione Don Gnocchi” sia come Alpino, sia come assessore fino al 2004, realizzando nel 2002 il Centro Riabilitativo gestito dalla “Fondazione Don Gnocchi” a Bollate.
Ha organizzate le attività per il 50° del Gruppo e, sempre per conto del Gruppo, ha tenuto prolusioni e incontri sulla 1° e 2° Guerra Mondiale a studenti dei vari plessi scolastici a Limbiate in occasione della festa del 4 Novembre.
Nel 2009 viene eletto Consigliere Sezionale.

Pensionato, è stato segretario CISL della Lombardia e assessore ai Servizi Sociali del Comune di Bollate.
È tuttora impegnato in ruoli di responsabilità nell’ambito sociale, presiedendo un consorzio di Comuni nell’area nord di Milano.